Ristorante QVINTO: 5 location in un unico paradiso a Roma nord


WOW! Ecco la prima reazione che si ha quando si arriva da QVINTO, il nuovo ristorante di Roma nord, sulla riva del laghetto di Tor di Quinto.

La location, nel verde e lontana dal traffico cittadino, fa subito dimenticare di essere a Roma, e una volta superato il grande parcheggio ci si ritrova in un contesto insolito per la Capitale, dove ogni dettaglio è stato pensato e curato con grande maestria. Un giardino esterno ci accoglie con divanetti bassi e un grande bancone in legno con scritto COOL GARDEN (ed infatti è davvero cool!) per colazioni e aperitivi.

Una volta varcata la porta di ingresso del ristorante ecco di nuovo che le nostre labbra si spalancano, gli occhi si illuminano davanti a ciò che ci si presenta: un ristorante bellissimo, curato, pensato in ogni angolo e subito ti senti a casa. Tutto lo staff ti sorride e ti accoglie con gentilezza e professionalità (cosa non scontata per essere a Roma).

I proprietari (la Green Network, società di energia elettrica che ha vinto il bando di riqualificazione del parco), Simone Pellegrino, il General Manager e tutto lo staff, insieme al prezioso aiuto del reparto marketing, hanno reso questa struttura di 500 mq un posto accogliente e ricercato.

La cosa che più ci ha colpito sono gli alberi in mezzo alla sala, le lampade che scendono su ogni tavolo delimitando gli spazi e facendoti sentire intimo nonostante l’ampiezza del locale, i richiami al logo sparsi per tutto il ristorante: cuscini con la Q di QVINTO, candele con il logo, la scritta QVINTO in legno vicino ai divanetti nella parte bar, la carne alla griglia marchiata con il loro logo.

Che dire? Ogni piccola cosa dentro al ristorante è pensata e realizzata con grande cura, per farti vivere un’experience indimenticabile.

Gli ambienti sono divisi in bar (per le colazioni servite a tavola, dove è possibile rimanere ed usare il wi-fi per studiare e lavorare), ristorante interno, veranda aperta per l’estate, il Cool Garden fuori, il The ROOF di cui parleremo dopo e un ambiente segreto che aprirà a breve per cene romantiche e intime il Secret Garden. Una menzione va fatta al bagno che è uno dei più belli e particolari che ci siano a Roma con grandi specchi dove ci si perde guardandoli (grazie ad un gioco di prospettive).

La scelta culinaria è stata improntata sul connubio di due territori, quello romano e quello partenopeo.

A guidare la cucina c’è lo chef Daniele Creti che ripropone tutti i piatti tradizionali della cucina romana, compresa la trippa e una carbonara che non dimenticherete. Mentre la pizzeria è stata affidata ad un Maestro pizzaiolo ischitano Ivano Veccia che vi farà tornare! La pizza “lasagna povera” con pomodoro, mozzarella e parmigiano mi ha conquistata per sempre!

Devo dire che il menù ci ha stupiti, in quanto la ricercatezza della location ci ha fatto immaginare una cucina più impegnativa e ricercata ed invece anche in questo caso siamo rimasti a bocca aperta: la semplicità dei piatti e il rispetto della tradizione romana ci ha piacevolmente colpito.

Il sommelier ci ha guidati in tutte le nostre scelte, consigliando il giusto abbinamento con i piatti, il personale di sala è veloce, cordiale e preparato, la restaurant manager ha reso la nostra esperienza ancora più piacevole. Perciò 10 e lode a tutto lo staff!

Prima di parlarvi del dopocena, vogliamo spendere due parole per i dolci: abbiamo assaggiato un babà con crema e frutti di bosco che non scorderò facilmente e una scomposta di ricotta e visciole…B-U-O-N-I-S-S-I-M-A!

Ed eccoci giunti al gran finale: il The ROOF by QVINTO, LA TERRAZZA COPERTA AL PRIMO PIANO.

Un grande loft che si affaccia sul lago, con divanetti bassi e un grande bancone, arredato con lo stile del ristorante, offre serate di musica ogni giorno diverse: pianobar, dj ed eventi speciali con gruppi dal vivo sempre ricercati e particolari. I bartender realizzano cocktail originali, distillati di qualità e anche champagne. Il Roof è chiaramente pensato per un pubblico non giovanissimo, dai 30 in su, per ricreare quello che possiamo forse assimilare alla Milano da bere.

Adatto anche per eventi privati, per il suo spazio grande e suggestivo.

Diventerà uno dei nostri locali preferiti, per location e qualità del cibo e del servizio ma soprattutto per la diversificazione dei vari momenti della giornata in un unico ristorante!

Via delle Fornaci di Tor di Quinto 10, Roma

Telefono: 06 3332961

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.