Ristorante SAULO: belvedere sulla Basilica di San Paolo unico a Roma   Aggiornato recentemente!


Quando la storia incontra la qualità gastronomica si può gridare: Eureka!

Il ristorante Saulo (nome originario di San Paolo) ha aperto pochi mesi fa in zona Ostiense, precisamente difronte alla Basilica di San Paolo fuori le mura: un locale meraviglioso nell’aspetto e per la posizione, con un menù firmato dal Maestro pastaio Mauro Secondi, una delle più autorevoli professionalità del settore a Roma. I proprietari del ristorante sono due giovani imprenditori romani Paolo Rosmarino della pasticceria Barberini e Francesco Profili della torrefazione Profili Caffè.

Saulo si sviluppa in tre spazi: una sala interna con pochi posti, cucina a vista, elegante scaffalatura di vini in legno chiaro, tavoli ben apparecchiati per un ambiente moderno ma molto curato e accogliente; il “cortile” esterno ricavato dalla valorizzazione di un sepolcreto, restaurato dai proprietari, mantenendo il più possibile intatti i materiali storici; una terrazza meravigliosa che affaccia sulla Basilica.

Un ristorante all’aperto a Roma che non dimenticherete, un’esperienza unica sia per la suggestiva atmosfera sia per la qualità dei piatti in menù. La maestria del Maître di sala e di tutto lo staff del servizio, che accolgono il cliente facendolo sentire a proprio agio ma coccolandolo dall’inizio alla fine del pasto, rendono l’ambiente ancora più piacevole.

Il menù, studiato nei dettagli, cambia seguendo le stagionalità degli ingredienti e viene, perciò, realizzato trimestralmente aggiungendo ai piatti “evergreen” abbinamenti originali con i prodotti freschi che la natura offre mese per mese. Un mix perfetto di tradizione romana e cucina rivisitata sia di carne che di pesce.
Quando abbiamo provato il menù, tra i piatti che abbiamo scelto ricordiamo con grande entusiasmo per gli antipasti “l’uovo Bio Guasi in camicia con asparagi e vele di guanciale” e il “Tortino quadrato di alici con mozzarella fondente su coulis di pomodoro”.
Una menzione a parte va fatta per i primi piatti realizzati con la pasta fatta in casa del pastificio Secondi, che anche solo guardandola viene voglia di mangiarla cruda… Grazie al sapore deciso e impeccabile delle varie tipologie di pasta, ogni piatto è davvero unico e anche una semplice “carbonara” ha tutto un altro sapore! Noi abbiamo provato e apprezzato moltissimo i “Ravioli ripieni di pecorino con le cozze, crema allo zafferano e fiori di zucca” e lo “Spaghettone fresco burro e alici con polvere di pane”.
Per i secondi indimenticabile il “Polpo croccante, patate schiacciate, fagiolini, datterino e pesto di prezzemolo” e la “ Punta di petto di vitello alla fornara, piselli e prosciutto”.

Arrivati a fine pasto un’altra sorpresa: i dolci freschi e strepitosi provengono dalla Pasticceria Barberini e per i Caffè viene portata una carta a parte con 7 miscele diverse della Torrefazione Profili.

Ma non finisce qui… Saulo è anche cocktail bar grazie alla sua squadra di bartender di mixology che durante l’aperitivo o il dopocena, vi stupiranno con drink realizzati ad arte. In estate la terrazza ospita eventi con musica dal vivo, sia per l’aperitivo che per il dopocena, seguite la pagina facebook del locale per rimanere aggiornati: clicca qui.
Tutto al ristorante Saulo è curato, è voluto e ricercato per far sì che il cliente trascorra delle ore in una location unica a Roma, con una offerta enogastronomica da far invidia agli stellati! Questa la frase che trovate in menù e che vogliamo condividere con voi: “qui troverete una cucina che racconta la nostra storia, chi siamo e da dove veniamo, con uno sguardo al futuro. UN ATTO D’AMORE PER ROMA”.

 

Saulo: Via Ostiense, 251

 06 575 0461

Dal Lunedi al Sabato

dalle 18:30 alle 02:00

Domenica

dalle 12:00 alle 14:00

 

dalle 18:00 alle 02:00

Rispondi