Ristorante giapponese Ginza Gold: la Manhattan di Tokyo a Roma 3



Il Giappone ha due anime: una essenziale ed una fastosa; il ristorante Ginza Gold (da pronunciare Ghìnza) ne è perfetto esempio. Il nome deriva da Ginza, quartiere di Tokyo dove si svolge la vita finanziaria e che ospita i negozi più lussuosi della città e dall’aggettivo Gold che oltre ad evidenziare l’eleganza dei particolari in oro, lo differenzia dall’altro ristorante della stessa catena il Ginza di Via Emanuele Filiberto a Roma. Posto nella splendida cornice di Via Barberini, il ristorante giapponese Ginza Gold si presenta sin dal primo momento nel suo massimo splendore: un ingresso imponente ed elegante e grandi vetrate con interni a vista. Entrerete nel locale accolti da un caloroso “Irasshaimase” con inchino (benvenuto) e da subito verrete trasportati in un’atmosfera che vi farà scoprire un angolo di Giappone diversamente da come noi italiani siamo abituati a viverlo. Luci tenui, arredamento di gran stile, piccoli ma vistosi dettagli luminosi, il Ginza Gold è suddiviso in tre splendidi ambienti che offrono diverse “experience”: la sala Gold al piano superiore per una cena di classe, la sala Teppanyaki per osservare i cuochi in azione e la sala delle Orchidee che offre un’atmosfera più intima.

La tradizione della cucina giapponese è espressa appieno dallo Chef del Ginza Gold che offre uno dei menù più ricchi e fantasiosi della Capitale. Ottimo ed immancabile il sushi, il sashimi, i temaki e la tempura. Una cucina che, nella sua semplicità, esalta i sapori e la freschezza degli ingredienti con una grande elaborazione scenografica. In tal proposito segnaliamo il salmone alla griglia con spezie estremamente delicate e accompagnato da verdure stagionali e il Caterpillar Roll di anguilla ed avocado: un vero e proprio millepiedi che oltre ad essere estremamente gustoso, si presenta in grande stile.
E per chi proprio non riesce a staccarsi dal gusto occidentale, non mancano ottime portate di carne come il carpaccio di manzo o il pollo con sesamo accompagnato da una salsina densa ed appetitosa.
Armonia e raffinatezza imperano al Ginza Gold, proprio come i preziosi lampadari che pendono dal soffitto e lentamente si fanno cullare dall’aria. La cura del dettaglio nel servire le pietanze, la bontà e la freschezza del pesce ma soprattutto la varietà di piatti proposta rende l’esperienza al ristorante giapponese Ginza Gold un momento di gusto e raffinatezza encomiabili.
Il Giappone non è mai stato così ben rappresentato nella forma e nella sostanza della sua cultura gastronomica.
Un ristorante non solo da provare ma da frequentare per scoprire di volta in volta quanto è ricco e vasto il panorama gastronomico del paese del Sol Levante. Lasciatevi consigliare dal personale di sala che, dall’inizio alla fine, vi seguirà nel vostro viaggio alla scoperta del Giappone, fino a salutarvi con un immancabile “sayonara”.

Prenotazioni tel: 06 42011005


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 commenti su “Ristorante giapponese Ginza Gold: la Manhattan di Tokyo a Roma

  • Anonymous

    Complimenti allo chef e a Mangiaroma per aver segnalato queso incantevole posto!Ci tornerò!

  • Anonymous

    Squisito!! Ci sono stata stasera a mangiare…direi un’atmosfera magnifica e cibo molto speciale e soprattutto buono!

  • Anonymous

    Fantastico ….ho mangiato benussimo ed il servizio eccelente in ogni particolare ….mi hanno detto che in realtà la catena Ginza è gestita da cinesi…..Ma io ho trovato meglio questo ristorante che Zen in prati !!! Complemeti consigliatissimo per una cena speciale ed ideale per un dopo o prima cinema visto che è a due passi !!!