Cooking For Art alle Officine Farneto ad Ottobre


Il 22-23-24 ottobre, presso le Officine Farneto di Roma si svolgerà la finalissima di Cooking for Art. La manifestazione enogastronomica, dopo una lunga selezione, raggiunge la sua ultima tappa e proclamerà il miglior chef e il miglior pizza chef emergente d’Italia.

Quest’anno Mangiaroma è Media Partner dell’evento e sarà presente nella giuria di qualità.

La tre giorni, oltre la vera e propria gara, prevede anche intrattenimenti legati al modo del cibo e del gusto.
Novità di quest’anno la presenza del Il Mercato delle Officine:un autentico mercato cittadino dove le migliori botteghe di Roma venderanno e cucineranno i loro prodotti.
Saranno presenti poi oltre 100 aziende vinicole e agroalimentari con i lori prodotti in degustazione.

Il programma:
– Sabato 22 verrà presentata la guida “Il Saporario – Roma” edito da La Pecora Nera Editore. Subito dopo gli chef vincitori delle edizioni passate si esibiranno in show cooking aperti al pubblico. Anche i maestri pizzaioli offriranno momenti di formazione legati al mondo delle farine, del lievito, della pizza e delle materie prime.

Domenica 23 ottobre si svolgerà invece la finale che eleggerà il Miglior Pizza Chef Emergente d’Italia 2016. A contendersi il premio per la gara Pizza Chef saranno: per il Nord-Est: Indrit Haraciu – O’Fiore Mio; per il Nord-Ovest: Matteo Moretti– Ristorante Pizzeria Lo Scalo; per il Centro, grazie all’ex-equo, Pier Daniele Seu – Gazometro 38 e Pierluigi Madeo -Pizza Man; per il Sud, Ex-equo anche qui, Angelo Rumolo – Grotto Pizzeria Castello e Francesco Vitiello – Casa Vitiello.

Lunedì 24, nella giornata conclusiva, grande attesa per la finale Chef Emergente d’Italia. A contendersi il premio per la gara Chef saranno: per il Nord-Ovest:Marcello Tiboni – Locanda Walser Shtuba; per il Nord-Est: Francesco Brutto – Undicesimo Vineria; per il Centro, grazie all’ex-equo: Ciro Scamardella – Metamorfosi e Giuseppe Lo Iudice– Retrobottega; per il sud: Benedetta Isabella Potì – Bros.

Nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 infine si svolgeranno le “cene stellate” ad opera di Riccardo Monco, dell’Enoteca Pinchiorri e Maurizio e Sandro Serva “La trota”.
Perciò…SAVE THE DATE e facciamo il conto alla rovescia!

Rispondi